News >

1

Premio Cesarini 2024: un prestigioso riconoscimento per EYE Sport

29.05.2024

EYE Sport è stata l’unica azienda premiata in occasione della nona edizione del Premio Cesarini per aver realizzato maglie made in Italy per squadre professionistiche.

Sempre al lavoro per offrire ai propri clienti prodotti di alta qualità, in questa stagione EYE Sport ha prodotto in Italia e in maniera totalmente ecosostenibile la terza maglia del Cagliari Calcio e tutti e tre i kit dell’US Catanzaro.

Al Teatro Pergolesi di Jesi dove si è svolto l’evento erano presenti Alessandro Ariu, fondatore e amministratore di EYE Sport e, tra gli altri, il ct della Nazionale Italiana Luciano Spalletti, il Presidente della Lega Serie B Mauro Balata, il presidente del Parma Kyle Krause, l’attaccante del Bologna Riccardo Orsolini, il bomber del Como Alessandro Gabrielloni, l’ex presidentessa della Roma Rosella Sensi, l’ex tecnico Arrigo Sacchi e gli ex calciatori Marco Tardelli, Luca Marchegiani, Alessandro Altobelli, Nicola Berti, Giuseppe Baresi, Michele Padovano e Fabrizio Ravanelli. 

“Abbiamo ricevuto un premio prestigioso che rappresenta per noi un punto di arrivo e di ripartenza”, dichiara Alessandro Ariu, fondatore e amministratore di EYE Sport. “Voglio condividerlo con tutte le ragazze e i ragazzi che lavorano con impegno in azienda e con le società che ci hanno subito dato fiducia. Ringrazio pertanto il Catanzaro e il presidente Floriano Noto e il Cagliari Calcio, il presidente Tommaso Giulini e il Direttore Business e Media del club rossoblù Stefano Melis”.


GLI ALTRI PREMI

Come da tradizione, oltre a EYE Sport, sono stati premiati i giocatori che hanno realizzato una rete all’ultimo minuto nella stagione appena terminata. I vincitori sono stati Lamar Samardzic dell’Udinese per la categoria Serie A e Leo Stulac del Palermo per la Serie B.

Per gli altri sport, invece, sono stati assegnati dei riconoscimenti a personaggi tra i quali il ct della Nazionale di Scherma Stefano Cerioni e il Campione Mondiale Master di Kickboxing WKF Michele Briamonte.